Eventi

24h MTB

12h

6h

 

05-06/06/2010 - 24 H IDRO

10/06/2010

 
Team Kulamula-Lapierre: primo a Idro nei Team da 4
                            
                       team kulamula lapierre in azione - Foto M. Ciaghi
 
Uno splendido week end di sole ha infiammato la 6 edizione della 24 ore di Idro di mountain bike facendo salire le temperature ben oltre la media stagionale, con una calura tipicamente estiva. 
A scaldare gli animi in riva al lago ci hanno pensato 500 bikers provenienti da un po' tutte le provincie limitrofe. Il percorso rivisto e invertito nel senso di marcia dall'organizzazione, rispetto alla scorsa edizione, si presentava con una lunghezza di oltre 5 km con tratti misti di sterrato/asfalto di salita e discesa, senza passaggi particolarmente tecnici, ma comunque alla fine impegnativo per pendenze e fondo. Certamente è risultato gradito ai nostri atleti.
 
A regalare momenti di pura emozione ci ha pensato ancora una volta il team cremonese Kulamula Lapierre.    
Dopo la vittoria a Cremona e l'ottimo piazzamento a Finale Ligure, sul lago di Idro, i bikers grigio-rossi hanno sbaragliato la concorrenza dei team omologhi iscritti nella prova bresciana. 
Dominatori indiscussi della categoria Medium (M4), sono praticamente sempre stati al comando dall'inizio alla fine della gara. Nella sfida cremonese - bresciana tra il Team Kulamula Lapierre e il Team Orient Express, hanno avuto la meglio i primi, riuscendo a guadagnare già dopo la metà gara un giro sugli avversari e sono giunti al traguardo dopo aver percorso ben 106 giri per un totale di quasi 600 km.
 
"Siamo partiti a tutta per cercare di avere da subito un margine di sicurezza per sopperire ad eventuali problemi meccanici delle MTB o fisici per gli atleti. La nostra velocità media rilevata dopo 4 ore di gara era più veloce di circa mezzo km l'ora sui più diretti inseguitori. Questo dato ci faceva capire che potevamo gestire a nostro piacimento la notte e soprattutto la gara. E così è stato, anche grazie alla grande esperienza maturata in questo tipo di gare, di cui siamo certi tra i migliori specialisti. Devo fare un pubblico elogio ai ragazzi per come hanno interpretato la gara. Davvero bravi. Alla fine abbiamo raccolto una vittoria meritata in una 24h diversa dalla nostra 24h di Cremona. E' un risultato che cercavamo da tempo e oggi siamo riusciti finalmente a coglierlo. Certamente però non ci fermeremo qui. 
Ci restano ancora 3 gare di campionato per incrementare il bottino di vittorie 2010 e raggiungere l’obiettivo prefissato della vittoria finale." 
Così si è espresso a fine gara il Team Manager Max Ansoldi.
 
La classifica finale della tappa di Idro ha quindi sancito il seguente podio di categoria.
Sul gradino più alto il team Kulamula Lapierre poi nell’ordine Orientexpress e G. System Impianti elettrici.
ll quartetto grigio-rosso era composto da: Agazzi Pierre, Cima Sergio, Corsini Paolo e Damioli Norberto.

 
Con questo risultato la squadre cremonese conferma la leadership e incrementa il vantaggio nella classifica team da 4 del campionato nazionale endurance 24CUP 2010. 
Prossimo appuntamento il 17 e 18 luglio per la 24h del lago di Sossano (VI) quarta prova del circuito nazionale endurance 24CUP.
 

logo