Eventi

24h MTB

12h

6h

 

02/06/2011 - 6 H DEL BACOCO'S - MONTICIANO (SI)

03/06/2011

Astrid De Rosa (Team Kulamula Lapierre) vince la 1° edizione della 6 ore del Bacoco’s.
 
Un giovedì 2 giugno di festa, ha consentito lo svolgimento infrasettimanale della prima edizione della 6h del Bacoco’s a Monticiano (SI), prima prova del circuito Endurance Tour 2011.
Diversi Solo e Team da 2 e 3 componenti, per un totale di quasi 200 atleti,  si sono schierati in griglia per prendere il via, su di un percorso di circa 8km caratterizzato da tratti sterrati e di asfalto, che rendono viva e appassionante la  pratica agonistica della MTB.
Il percorso impegnativo, contornato da panorami collinari tipici toscani, in particolare l’Abbazia di San Galgano e la cappella di Montesiepi. Un tracciato con tanto sterrato, e con molti tratti di ripida salita, con discese tecniche e veloci, intervallate da una serie di continui saliscendi, che hanno davvero messo a dura prova le doti tecnico-atletiche dei concorrenti. Il meteo bizzarro e primaverile ha alternato durante la gara frangenti di pieno sole a scrosci improvvisi, che hanno reso viscido e ancor più infido il percorso di gara.
 
Astrid De Rosa si è presentata al via in condizioni non ottimali per i postumi di un’influenza, rimediata lo scorso fine settimana.                                               Le prime fasi della gara la vedevano procedere di conserva, in terza posizione.
La gara femminile proseguiva lineare, senza scossoni,  fino al sorpasso giunto alla 4° ora di gara dell’atleta cremonese nei confronti dell’atleta toscana che occupava la 2° piazza della classifica provvisoria. All’ultimo giro la concorrente cremonesedel team Kulamula Lapierre , approfittando anche di un guasto tecnico della concorrente in testa compariva per prima, a sorpresa sul traguardo e tra lo stupore generale, ma con pieno merito si aggiudicava la manifestazione precedendo nell’ordine : Marinella Gattei e Angela Agazzone.
                        
Nella categoria solo maschile Luciano Mulattieri, con una gara gagliarda si aggiudicava la 52° piazza assoluta, decisamente in recupero di condizione.
                       
Il team maschile Kulamula Lapierre composto da:  Agazzi, Gipponi e Zecchini invece concludeva la sua 6 ore con un 6° posto nella speciale classifica M3 (team 3 componenti). Dopo un avvio di gara che li vedeva in ottava posizione, riuscivano a recuperare un paio di posizioni, senza peraltro insidiare le posizioni più nobili della classifica.  Alla fine il podio era formata dalle formazioni toscane di casa, che hanno approfittato della notevole conoscenza del selettivo percorso di Monticiano, per imporsi a pieno titolo. Su tutti il G.S Val di Merse.
Il team manager Ansoldi Massimo: “Torniamo a casa da questa lontana trasferta senese con una vittoria e due buoni piazzamenti. Possiamo certamente esserne pienamente soddisfatti. Era questa ai fini dell’Endurance Tour la tappa da noi più temuta. Ora ci concentreremo sulle altre 3 prove rimanenti, per cercare un piazzamento di rilievo nella classifica finale maschile per team del challenge. Le prossime prove tra l’altro saranno certamente più congeniali ai nostri biker e ai nostri mezzi." 
 

logo